Home  /   Nucleo di progettazione e sviluppo
Livello funzionale Staff
Responsabili Aziendali superiori Alta Direzione
Responsabili Aziendali inferiori

II Nucleo di Progettazione e Sviluppo si avvale del contributo dei Responsabili di Area (coinvolti nel progetto in esame) ed è coordinato dal Presidente o suo delegato. In caso di necessità, può avvalersi del supporto di consulenti esterni.
Il Nucleo di Progettazione e Sviluppo opera in regime di staff, in stretta relazione con l’Alta Direzione (C.d.A.) e risponde al bisogno di ampliamento e diversificazione delle attività e dei servizi. La sua funzione è infatti contribuire al consolidamento della posizione di mercato della Cooperativa attraverso la progettazione di nuove attività e servizi.
I singoli componenti del Nucleo dovranno svolgere ed assolvere ai propri compiti e responsabilità ognuno per propria competenza.
La Cooperativa Sociale Questa Città ha attivato, da circa un decennio, questa sezione produttiva dedicata ad attività di sviluppo, ricerca ed innovazione, che ha consentito di migliorare i processi utilizzati nella gestione della rete riabilitativa attraverso progetti di ricerca/intervento sulla “Doppia Diagnosi” (Progetto IT-G-PUG-0111), Burnout (Prog. OSHA-SME-2002/4886/IT), innovazione nei Servizi Sociosanitari (Prog. ASCESA), che hanno condotto a pubblicazioni di respiro nazionale ed internazionale sugli argomenti trattati (“Il problema della così detta Doppia Diagnosi”, DITE, Foggia, 2005; “L’innovazione nei Servizi Sociosanitari. Sperimentazioni a confronto”, Kora, Bari 2005; “La prevenzione del Burnout nelle attività Terapeutico/Riabilitative Psichiatriche: un’esperienza applicativa italiana”, in “Rivista di Psichiatria” N° 6/2006; “Preventing Burnout in Mental Health Workers at Interpersonal Level: an Italian Pilot Study”; in “Community Mental Health Journal”, December, 31, 2008). La Cooperativa ha inoltre realizzato, nel 2002, un progetto di formazione – informazione sulla “Sicurezza ed igiene sui luoghi di lavoro, ai sensi della legge 626/94 e s. m.”, finanziato dall’I.N.A.I.L. (Prog. ISI 64000406/2002). Gli operatori, inoltre, aggiornano regolarmente le proprie competenze professionali attraverso l’acquisizione obbligatoria di crediti di Educazione Continua in Medicina, ottenuti anche attraverso la frequentazione di corsi organizzati dalla stessa Cooperativa Sociale Questa Città, che è anche provider di eventi formativi registrata presso il Ministro della Salute.