Home  /   Politica della Responsabilità Sociale

Ponendo alla base del proprio statuto il rispetto dei valori etici, della tutela dei lavoratori e delle loro condizioni di lavoro,la Direzionedella Cooperativa Sociale “Questa Città” ha deciso di adottare un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale, ispirato al soddisfacimento dei principi e valori della norma internazionale SA8000.

Tale obiettivo ben si concilia con il modus operandi della Cooperativa, da sempre attenta al valore umano dei destinatari dei propri servizi oltre che dei soci lavoratori.

Al fine di rispettare gli 8 principi su cui si basa la SA8000, la Cooperativa si impegna a:

– Condannare oltre che evitare l’impiego del lavoro infantile;

– Garantire la volontarietà dell’impiego e del rapporto contrattuale, escludendo in ogni modo azioni intimidatorie nei confronti dei lavoratori. Garantire che il lavoratore sia a conoscenza delle regole che sono alla base del proprio rapporto di lavoro, dall’avvio sino alla cessazione;

– Mantenere attivo il proprio sistema di gestione per la salute e sicurezza dei lavoratori, impegnandosi al contenimento degli infortuni e alla registrazione degli incidenti;

– Non ostacolare la libertà dei lavoratori di aderire ad associazione sindacali e alla contrattazione collettiva;

– Prevenire e condannare ogni forma di discriminazione o di atti coercitivi, offensivi e minacciosi;

– Impiegare le pratiche disciplinari previste dai CCNL, condannando il ricorso ad azioni lesive dell’integrità mentale, emotiva e fisica dei lavoratori;

– Garantire il rispetto dell’orario di lavoro contrattualmente definito;

– Garantire che il salario pagato per una settimana lavorativa corrisponda sempre agli standard legali;

– Garantire il rispetto dei minimi contributivi previsti dai CCNL, accompagnando la retribuzione con buste paga trasparenti, dettagliate e comprensibili dai lavoratori;

– Impiegare fornitori che si impegnino ad aderire ai principi della norma SA 8000;

– Implementare il presente Sistema di Responsabilità Sociale in tutte le strutture della Coop;

– conformarsi alle leggi nazionali e alle altre leggi vigenti in materia di responsabilità sociale e di condizioni lavorative, nonché rispettare gli strumenti internazionali elencati nella Sezione II della Norma SA8000:2008 ed alla loro interpretazione, tra cui Convenzioni e Raccomandazioni ILO, Convenzioni Internazionali, Convenzioni ONU, Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, etc

– revisionare la presente politica nell’ambito del periodico Riesame della Direzione, per accertarsi della continua idoneità agli scopi della Coop, tenendo in considerazione eventuali modifiche legislative;

– revisionare gli obiettivi annuali della Responsabilità Sociale per verificarne il grado di attuazione e di efficacia, nonchè la coerenza con la politica definita.

La Direzionedella Cooperativa ritiene inoltre importante condividere tali impegni con tutti gli stakeholders, al fine di favorirne la conoscenza e la piena comprensione dei principi dello standard. Pertanto la presente politica della Responsabilità sociale è:

  1. mantenuta attiva, documentata, comunicata a tutto il personale e collocata, insieme con lo standard SA8000, all’interno di tutte le strutture della Coop., in un luogo facilmente visibile;
  2. resa pubblicamente disponibile a tutte le parti interessate attraverso il sito internet della Cooperativa www.questacitta.it

Nell’ottica dell’Accountability, la direzione si impegna a rendicontare costantemente, alle parti interessate, su quella che è la performance del proprio Sistema di Gestione sulla Responsabilità Sociale.

La Cooperativaconsidera i propri lavoratori delle risorse strategiche e come tali vanno tutelati garantendone il massimo rispetto dei loro diritti, valorizzati promuovendo la loro crescita professionale e personale, ma soprattutto coinvolti attraverso un dialogo con la direzione che permetta loro anche di proporre dei suggerimenti, operativamente parlando.

I fornitori sono fondamentali non solo per garantire un servizio di qualità ma anche per il pieno adempimento ai requisiti della norma SA8000.

Gli utenti e le loro famiglie, destinatari ultimi del servizio erogato dalla Cooperativa, compartecipano all’implementazione di questo sistema di gestione, anche segnalando eventuali anomalie riscontrate.

Il territorio in cui le strutture sono inserite, e quindi la collettività, rappresenta un tassello importante per la piena integrazione degli utenti-pazienti: attraverso il coinvolgimento in iniziative ad impatto culturali si intende assicurare un’adesione ai principi della responsabilità sociale.

La Politicadella Cooperativa è quindi finalizzata al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  •  garantire un sistema trasparente di comunicazione e di dialogo interno ed esterno, con tutte le parti interessate;
  •  motivare e sensibilizzare il personale sui temi della Responsabilità Sociale, attraverso azioni di informazione e formazione;
  • coinvolgere i fornitori nel processo d’implementazione del sistema di gestione SA8000;
  • accogliere e gestire reclami – suggerimenti provenienti dalle parti interessate;
  • sviluppare un ambiente di lavoro socialmente responsabile, nel rispetto delle leggi locali e internazionali e dei diritti umani;
  • rendere noti gli impegni che la Cooperativa si assume attraverso la redazione e pubblicazione del Bilancio SA8000.”

Visulizza PDF

Ai propri fornitorila CooperativaSociale“Questa Città” chiede di aderire ai Principi della SA 8000 anche con l’adozione e sottoscrizione del seguente documento:

Codice di condotta per i fornitori

Il presente documento ha lo scopo di regolare i rapporti con i fornitori, sub fornitori, sub appaltatori e partner della Cooperativa Sociale “Questa Città” al fine di informarli dell’implementazione del Sistema di Gestione perla Responsabilità Sociale, secondo la norma SA8000. Con l’adesione allo standard internazionale SA8000,la Cooperativadichiara pubblicamente a tutte le parti interessate il suo impegno formale ad adottare i principi etici del lavoro, prendendo le distanze da tutte quelle forme aberranti di lavoro, ispirate a concetti quali l’iniquità, la disumanità, lo sfruttamento, e la non sicurezza dei lavoratori.

Principi ispiratori della SA 8000 sono le indicazioni dell’ILO – Organizzazione Internazionale del Lavoro, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, della Convenzione ONU per i diritti del bambino e della Convenzione delle Nazioni Unite per eliminare ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne.

La SA 8000 richiede infatti un comportamento eticamente corretto, nei confronti dei lavoratori, che si allarga alla intera filiera dei fornitori.

Impegno richiesto ai fornitori:

– Non utilizzare o sostenere l’utilizzo di lavoro infantile;
– Non favorire né sostenere il lavoro obbligato;
– Non effettuare alcun tipo di discriminazione;
– Assicurare un luogo di lavoro sicuro e salubre;
– Non utilizzare né sostenere pratiche disciplinari quali punizioni corporali, coercizione fisica o mentale, abusi verbali;
– Rispettare il diritto dei lavoratori ad aderire alle Organizzazioni Sindacali;
– Retribuire i dipendenti rispettando il CCNL di lavoro e quello integrativo aziendale, ove presente;
– Adeguare l’orario di lavoro alle leggi e agli accordi nazionali e locali;
– Rendersi disponibile ad implementare azioni di miglioramento, qualora ritenute necessarie dalla Coop.;
– Informare la Coop. di situazioni non conformi eventualmente rilevate presso i propri fornitori e sub appaltatori;
– Permettere alla Coop. di effettuare verifiche ai fini della valutazione di conformità ai requisiti della SA8000.

Nella valutazione dei fornitori la Cooperativa non terrà solo conto delle competenze specifiche richieste: essa privilegerà coloro che scelgono di impegnarsi ed adeguarsi a quanto stabilito dalla normativa SA 8000.

Considerando che la Cooperativa “Questa Città” ritiene che i propri fornitori siano fondamentali per garantire un servizio di qualità, ma anche per adempiere ai requisiti della SA8000, la Cooperativa si impegna a:

  • attivare un canale di comunicazione diretto con la direzione della cooperativa, cosi da poter inoltrare segnalazioni sulle disfunzioni nell’applicazione della SA8000. Le segnalazioni potranno essere inviate al Rappresentante della Direzione per la SA8000, al num. 080 – 3264570 o all’indirizzo e-mail marvulli@questacitta.it.
    • nel caso di non conformità relative al requisito 1 della norma SA 8000 (lavoro infantile), mettere in atto un’azione di rimedio come da procedura interna, cosi come previsto dalla norma
    • informare continuamente i fornitori sulla performance del sistema di gestione della cooperativa.

VERIFICA DELLA CONFORMITA’

Oltre a chiedervi la sottoscrizione di tale impegno, la Cooperativa è tenuta a verificare l’effettivo impegno alla conformità con la SA8000 da parte del fornitore. La verifica sarà effettuata attraverso i piani di azioni correttive e follow-up successivo. La Coop. si riserva la possibilità di effettuare audit presso il fornitore. Il monitoraggio sarà effettuato periodicamente e di questo si terranno le relative registrazioni.

Certi della vostra sensibilità ai principi della Norma SA8000, vi chiediamo la compilazione, la sottoscrizione e la restituzione entro 20 giorni dal ricevimento della presente, dei seguenti documenti:

– Codice di Condotta;
– Questionario di Autovalutazione

al numero di fax 080/3264570 o all’indirizzo mail info@questacitta.it”

Visulizza PDF